sabato 30 gennaio 2010

Democrazia e Beni Comuni



In Campania la lotta per l'Acqua Pubblica sta incapando nelle mistificazione che consente raggirare la gente, ma non il popolo dell'acqua. Una proposta di legge (intitolata ACQUA PUBBLICA) proponeva in realtà la gestione attraverso Società per Azioni.
Sempre in campania si fanno insistenti le voci circa l'individuazione di 2 siti per le scorie nucleari, in una regione già martoriata da discariche (più o meno legali) e inceneritori. Eppure la Regione campania recentemente si è espressa CONTRO le centrali nucleari (VEDI QUI)
NO alle centrali, le scorie possono esserci!
Per fortuna i comitati di cittadini attivi/attenti fanno bene il loro dovere.
In attesa di informazioni più precise: Stateve accuorte!

PS: ieri si è riunita la conferenza dei capigruppo del Consiglio Comunale di Altamura. Aspettiamo trepidanti l'ordine del giorno aggiuntivo.
Perchè si scrive acqua ma si legge democrazia

Nessun commento: